Consulenza Urbanistica

urbanisticaLa consulenza urbanistica è una prestazione lavorativa professionale che richiede sempre maggiore esperienza e studio di carattere legislativo da parte dell’architetto. Il panorama normativo, infatti, è in continuo divenire e costringe ad un aggiornamento il professionista che deve, altresì, avere solide e consolidate conoscenze del quadro normativo pregresso.

L’architetto che ha accertata qualifica in materia, consiglia e assiste il proprio cliente o committente nello svolgimento di cure, atti, bisogni, pratiche o progetti fornendo o implementando informazionipareri o soluzioni. Il suo compito è quindi, una volta acquisiti gli elementi che il cliente possiede già, di aggiungervi quei fattori di sua esperienza, conoscenza e professionalità che possono promuoverne sviluppi nel senso desiderato; in tale contesto è sostanziale il rapporto di fiducia tra il committente e chi fornisce consulenza.

Dal 1942 con l’emanazione della prima legge urbanistica la normativa urbanistica italiana è stata caratterizzata da un sovrapporsi di norme, non sempre di carattere esclusivamente urbanistico, che hanno generato spesso sovrapposizioni con le quali il tecnico deve confrontarsi e  districarsi per individuare il giusto inquadramento del caso in esame.

Spesso anche l’individuazione del titolo edilizio idoneo ad un determinato intervento richiede riflessioni non sempre scontate.